Categoria Blog

Nicola Fioretti

L’Autonomia va vissuta e non celebrata

Spesso mi capita di riflettere sul rapporto che dovrebbe avere nei confronti del Trentino la Comunità che lo vive, ormai composita e come tale alla ricerca di elementi unificanti. Elementi cioè che concretamente facciano sentire “proprio” il concetto stesso di autogoverno e di autonomia.

L’Au...

Leggi tutto...
Nicola Fioretti

Esponiamo a Esposito la verità sulla nostra Autonomia!

Ci risiamo. Ancora una volta –l’ennesima e di certo non sarà l’ultima– l’Autonomia trentina viene attaccata e denigrata da chi, nemmeno ha coscienza di ciò che significhi la parola Autonomia e da chi non conosce nemmeno i meccanismi che la regolano.
L’ultimo attacco in ordine cronologico arr...

Leggi tutto...
Renzo Tommasi

Considerazioni sulla Cooperazione di consumo trentina

Di solito si parla di pace quando c’è guerra, di amore quando c’è odio, di lavoro quando c’è disoccupazione, nel nostro caso di crisi del consumo cooperativo quando di fatto c’è una crisi dei valori cooperativi. Proprio ora, leggiamo su “La Cooperazione Trentina” c.m., che “l’UNE...

Leggi tutto...
Renzo Tommasi

Considerazioni sul futuro del credito cooperativo trentino

Riforma, autoriforma o smantellamento del credito cooperativo trentino, il tema è all’attenzione del giorno da più di un anno, da quando la BCE ha deciso di emanare delle norme atte, in apparenza, a salvaguardare la solidità degli istituti di credito cooperativo...

Leggi tutto...
Annibale Salsa

Autonomia e stato moderno

L’anniversario dell’Accordo De Gasperi-Gruber (5 Settembre 1946) offre l’occasione per riflettere sul tema dell’autonomia trentina. Di questi tempi tale riflessione viene però ad assumere un significato diverso rispetto a quello di una ciclica rievocazione...

Leggi tutto...
Giuseppe Zorzi

A settant’anni dall’Accordo Degasperi-Gruber

L’Accordo di cui noi oggi celebriamo il settantesimo anniversario viene sottoscritto dall’Italia e dall’Austria nel pomeriggio del 5 settembre 1946, a Parigi, nel contesto della cosiddetta Conferenza di pace dei Ventuno, i Paesi usciti vincitori dalla Seconda guerra mondiale...

Leggi tutto...
Nicola Fioretti

Il futuro dell’Autonomia: tra riforme e revisioni statutarie

…e se la nostra voce di ultimi venuti non potesse apparire immodesta, vorremmo aggiungere che lo stesso interesse autonomistico rende tutte le province sorelle, perché il centralismo livellatore della burocrazia e il capitalismo accentratore sono nemici di tutte”...

Leggi tutto...
Luciano Imperadori

Per innovare la cooperazione occorre tornare allo spirito delle origini

Don Lorenzo Guetti scriveva sulla Famiglia Cristiana del 2 maggio 1894 rispondendo ai commercianti che avevano attaccato pubblicamente la nascita delle Cooperative accusandole di comportamento poco corretto e di portare danni al commercio privato: “Se si volesse ragionare a questo modo diventerebber...

Leggi tutto...
Nicola Fioretti

Aggiornamento Statuto: non un lusso ma una necessità!

Dopo due anni il Parlamento ha concluso l’iter di approvazione della Riforma Costituzionale...

Leggi tutto...
Luciano Imperadori

Una riforma delle Casse Rurali con la pistola alla tempia

E così alla fine la cosiddetta riforma del Credito Cooperativo è passata. Come feci un anno fa (paventando il pericolo) pongo alcuni interrogativi ai soci che sono i proprietari delle Casse Rurali BCC.

Ce lo ha imposto l’Europa? Non sembra perché in altri Paesi il Credito Cooperativo è accettato e...

Leggi tutto...